Nuovo Latina: Giovannelli " Nel mese di novembre abbiamo giocato solo una volta"

30.11.2018 16:00 di Paolo Annunziata articolo letto 188 volte

E' preoccupato il tecnico del Nuovo Latina Roberto Giovannelli. Per tutto il mese di novembre la sua squadra ha giocato una volta soltanto. " Sono un pò - dice Roberto Giovannelli - sulla tenuta e la condizione fisica della squadra. Giocare una sola partita in un mese, non credo che sia il massimo. Anche perchè poi a dicembre ci aspetterà un tour de forcr non indefferente. Le partite nel mese di dicembre ci sranno a partire da domeni a che è il primo, poi il nove, il sedici e il 23. In queste quattro settimane ci dovrebbero essere i due recuperi con il S.S. Pietro e Paolo e Nettuno. I recuperi si dovrebbero fare il 12 o il 19 o 29 dicembre. Capite le difficoltà che ci potranno essere. Intanto dobbiamo pensare alla gara di domenica in casa della Setina. Sappiamo bene che quelle sono sempre gare difficili. La Setina in casa è un osso duro per tutti. Dovrò fare ancora a meno di Seccafien che non riesce a scontare il supplemento di squalifica. Devo comunque dire che i ragazzi hanno lavorato con grande impegno, anche se si può essere allentato il ritmo partita. La classifica? Al momento è la Vjs Velletri la squadra che è al comando, anche se la classifica non è veriteria, visto che mancano una serie di recuperi e sappiamo bene che le gare che si giocano di mercoledì hanno sempre le loro difficioltà, visto che nessuna formazione visto il lavoro dei ragazzi può presentarsi al meglio. . Ci sono almeno sei squadre che possono dire la loro. Il Nuovo Latina è la squadra più penalizzata, per quello che per noi sarà il mese di dicembrem cosa che non sarà per la concorrenza. Lavoreremo per farci trovare sempre pronti. Adesso però dobbiamo pensare solo alla gara in casa della Setina che non è affatto una partita scontata".