Stefano Cocuzzi " San Michele è la scelta giusta. Non mi interessa la categoria".

02.07.2019 17:56 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Non possiamo dire che il primo colpo di questo mercato estivo non abbia avuto un certo effetto. Nessuno avrebbe immaginato prima di questa mattina che il re dei bomber sarebbe andato a giocare in Seconda categoria. " Alla mia età . dichiara Stefano Cocuzzi - si fanno delle scelte. Avevo diverse richieste, perchè quelle non mancheranno mai. La mia è stata una decisione di affetto, ho tanti amici in quel gruppo. La categoria non ha più importanza. Ho rinunciato a categorie superiore, perchè Borgo San Michele è sempre nel mio cuore, ho fatto il capitano per cinque anni, qualcosa ti rimane dentro. Ho conosciuto il presidente Parente, una grande persona, c'è un buon progetto non si vogliono fermare alla Seconda categoria, tra le altre società che mi avevano cercato ho deciso subito per il San Michele, senza pensarci più di un secondo". Se in prima hai fatto 34 gol, più altri quattro in coppa. In Seconda?" Fare gol non è mai facile, intanto ci dobbiamo calare nella categoria, dove ci sono squadre che da anni fanno questi campionati. Come sempre ci sarà da lottare e soffrire fino alla fine, con o senza i gol del sottoscritto".