Vis Sezze: parlano Edoardo Onorato e Gino Paccariè. " Ora testa e cuore alla gara di domenica con il Terracina".

21.09.2021 13:31 di Paolo Annunziata   vedi letture

Vincere all'esordio, e farlo addirittura in trasferta e ancora più emozionante. E' quello che ha fatto la Vis Sezze domenica a Monte San Giovanni Campano. Oggi alla ripresa degli allenamenti il pensiero è tutta la prima in casa contro il Terracina. 

" Sicuramente ogni inizio di campionato - dice Edoardo Onorato - nasconde grandi insidie. Quindi i tre punti conquistati domenica rappresentano un ottimo modo per ripartire con determinazione. Ci teniamo stretti questi primi tre punti, la prestazione fatta non ci ha soddisfatto. Possiamo e dobbiamo migliore molto, e, in un certo senso alla fine è stata una vittoria ottenuta con grinta e coraggio, questo è per noi un aspetto positivo. E' chiaro che abbiamo ancora margini di miglioramento. Ora il pensiero è tutto per l' esordio davanti ai nostri tifosi con il Terracina, squadra tosta. Ma ci faremo trovare pronti e all' altezza della situazione"

E'  stato un esordio - dice il portiere Gino Paccaiè - un pò particolare.era un anno che non provavamo questa sensazione di sana tensione agonistica. Mesi che non assaporavamo il clima che c'è in ogni pre partita. Credo che per questo siamo partiti un po frenati. Nella ripresa si è vista la vera Vis Sezze, abbiamo pareggiato con Palluzzi, mi auguro che questo ragazzo continui nel suo percorso di crescita, perchè sono sicuro che potrà essere un gran valore aggiunto per la squadra. Deve restare umile e deve continuare a lavorare con impegno sempre crescente. Ora testa e cuore alla sfida di domenica contro il Terracina Dobbiamo ripartire dal secondo tempo di domenica. La Vis Sezze non sarà mai una comparsa , ma una realtà di livello".