Atletico Pontinia REGINA d' inverno con tre punti di vantaggio su Anitrella e Roccasecca. Com' è bello questo girone E di Promozione.

23.01.2023 10:26 di Paolo Annunziata   vedi letture

Sarà pure un titolo retorico di facciata, ma intanto nessuno ci rinuncia a cuor leggero. Perchè nel calcio contano sempre e solo i numeri, e anche se siamo a metà del cammino qualcosa raccontano sempre. E così l' Atletico Pontinia si fregia della prima medaglia stagionale. Una serie di tredici risultati utili, in totale dieci vittorie, quattro pareggi e una sconfitta, quella con l' Anitrella che ancora oggi grida vendetta, Un primato meritato contro lo strapotere ciociario. Considerare questo titolo per noi non è una formalità. Un 3 - 0 al Real Cassino, fa capire lo stato di forma della squadra. Bravo il tecnico Davide De Filippis che si è presentato in silenzio e in punta di piedi, iniziando un percorso che a metà stagione non era facile immaginare. Quello che avevamo scritto alla vigilia si è avverato. Il pareggio del Cos Latina a Roccasecca conferma che il tecnico Fabrizio Cencia non tradisce mai, queste sono le sue partite, con una formazione rimaneggiata è riuscita a dare scacco matto alla corazzata di mister Sandro Grossi. Peccato la sconfitta in zona " Cesarini " del Montenero ad Anitrella. Un pareggio che sembrava fatta, e sarebbe stato un altro risultato importante per l' Atletico Pontinia,Da pontini godiamoci questo momento, la ciociaria non ci fa più paura. All' orizzonte ci aspetta un girone di ritorno da vera bagarre. Come è bello il girone E di Promozione.