Per il C R Lazio non c'è pandemia, i campionati non si fermano.

07.01.2022 16:20 di Paolo Annunziata   vedi letture

Con la pubblicazione dell' elenco dei rinvii per le gare di campionato delle giovanili dell ' 8 e 9 gennaio il C R Lazio di fatto da una secca e chiara indicazione che si giocherà regolarmente nei campionati dilettantistici fino alla Seconda Categoria.Un segnale che arriva anche dalle designazioni per gli arbitri che arrivano fuori regione per l' Eccellenza. Nessuna pausa come quelle decise dalla Lega Pro e Serie D e da numerosi Comitati Regionali. Per la squadra del Comitato composta da Zarelli, Calzolari, Galieti, Scalchi e Mattei  e compagnia cantando non c'è nessuna criticità. nonostante che proprio ieri non si sono disputate più del 60% delle partite. In 48 ore i positivi sono tutti scomparsi? Sono tutti negativi?  Adesso tutte le società coinvolte devono di nuovo mandare i loro referti per vedersi la partita rinviata? Soprattutto nel sud pontino in Prima Categoria nel gruppo scrivono che hanno dai quattro agli otto positivi, in Seconda categoria stanno preparando un protocollo che dice che loro non vogliono scendere in campo. Cari presidenti avete votato questo direttivo a grande maggioranza, adesso dovete rispettare il volere dei dirigenti votati. Lo ripetiamo, con il Covid non si scherza, gli addetti ai lavori parlano come mese di gennaio come mese dell' inferno, e questi vogliono far giocare.