Promozione Girone E, zona calda della classifica, è arrivato il momento di fare i primi conti.

03.03.2022 09:30 di Paolo Annunziata   vedi letture

Il girone pontino - ciociaro come sempre è quello più equilibrato. Se negli altri gironi ci sono già delle certezze sule retrocessioni diretti, in questo raggruppamento è ancora tutto da decidere. Una parte destra della classifica ben compatta, dove ad oggi non si farebbe il play out tra il Città di Lenola e l' Isola lirina, visto che ci sono dieci punti di differenza, con il Lenola che deve recuperare una gara. Mentre si giocherebbero regolarmente gli altri due, e sono Anitrella - Hermada e Virtus Guarcino - FC Montenero, con Alatri e Virtus Faiti retrocesse. Ma mancano ancora dodici partite e quindi tutto può succedere. Tra le ultime sue della classe è sicuramente la Virtus Faiti è la squadra che sta meglio, rispetto all' Alatri. La formazione di Gianluca Campo contro le tre prime della classe non ha raccolto punti, ma solo complimenti. Ha sempre offerto prestazioni di valore, sfiorando in tutte e tre la gare il colpo grosso. Una squadra che ha tutte le carte in regola per puntare alla terz'ultima posizione, anche se domenica a Cassino il tecnico Campo si presenta senza i suoi attaccanti, Tosti e Lubirati assenti per squalifica. L' Hermada sta raccogliendo poco, per quello che esprime, la rosa adesso è composta da giocatori importanti, capace di cambiare la partita. Ritorna il sorriso dalle parti del Circeo, dopo il superamento del turno in Coppa Italia, battendo ai calci di rigore il Monte San Biagio. Adesso deve dare continuità a questo passaggio del turno, dove uno scherzo del calendario domenica lì vede a Monte San Biagio. Anitrella e Guarcino, con i loro 21 punti provano ad aumentare il vantaggio sulla concorrenza, ma non sarà semplice. Ci aspetta una volata da vivere con grande intensità. Come dimostrano i nostri numeri il girone E di Promozione è quello che fa più visualizzazioni, dove si supera anche i 4.000 contatti. Da domenica parte la volata finale con dodici partite da giocare, che porteranno ai verdetti finali.