Juniores: I leoncini della VIS SEZZE ribaltano il risultato a Formia e volano nell' Elite: Roberto Palluzzi " i ragazzi hanno fatto un capolavoro".

15.05.2023 16:25 di Paolo Annunziata   vedi letture

Una vittoria del campionato al foto finish, quella ottenuta dalla Juniores Regionale della Vis Sezze. A 25' dalla fine il Formia era in vantaggio, con l' Unipomezia che stava vincendo contro il Nettuno. Un Insieme Formia che pur rimanendo in terza posizione in classifica ha fatto scendere i giovani della prima squadra, lecitamente.Un' altra formazione sarebbe crollata, ma non i Leoncini della Vis Sezze. Una partita ribaltata con l' ingresso in campo di due 2006, Cacciotti e Buffoni. La svolta vincente e alla fine vittoria per due a uno, tra le lacrime dei dirigenti e genitori presenti. E' ancora emozionato il responsabile del Settore Giovanile, Roberto Palluzzi. 

" Fare delle considerazioni a caldo non è - dice Roberto Palluzzi - non è mai facile. Ancora adesso non si ha la consapevolezza del capolavoro che questo gruppo di ragazzi hanno fatto. Un gruppo di ragazzi che hanno cominciato a giocare insieme dalla categoria Giovanissimi. Il covid lì ha rallentati un pochino, ma come hanno avuto modo di dimostrare il loro valore, non si sono fatti pregare. La Vis Sezze è stata brava ad affidarli a tecnici in gamba, e con staff professionali. Gabrieli all' inizio, per passare a Sugamosto con De Renzi. Il gioco è fatto. Secondo campionato di fila vinto con la consapevolezza di essere un gruppo ancora affamato e unito per continuare a scrivere pagine importanti per la società e il paese di Sezze. Ripeto, il merito è tutto dei ragazzi , della collaborazione, e del  dialogo che c'è stato tra il mister della prima squadra Rocco Giannone, passando attraverso il Direttore Fabrizio Di Emma, per far si che non si perdesse un briciolo, della potenzialità di questo gruppo, messo al servizio sia della prima squadra che della Juniores. Da questa mattina il gruppo è già al lavoro per preparare al massimo i due tornei dove siamo presenti, il Caporuscio e il Cesidio Fabrizio".In più il tonreo " Tortora " organizzato dal C R Lazio. Daremo modo a tutti i ragazzi di essere protagonisti come abbiamo sempre fatto a fine anno. Vedremo tanti 2006 in campo e già qualche 2007 in prospettiva. Ringrazio - conclude Roberto Palluzzi - tutto il direttivo della Vis Sezze, che mi da modo di poter esprimere e mettere in pratica le mie idee di calcio. Una mensione speciale e non vuole essere una sviolinata perchè non nè hai bisogno a tuttocalciopontino, ci sei sempre stato vicino, così come lo fai con tutte le società, anche quando altre testate romane avevano già osannato la vittoria dell' Unipomezia, , ma non avevano fatto bene i conti. La Vis SEZZE non muore mai". 

Nella foto la gioia dello storico dirigente Sisto Giorgi e del vice presidente Renato Gori. 


Altre notizie - Juniores
Altre notizie