Meno sei all'inizio delle ufficialità. Già si dice che sarà un mercato delle chiacchiere.

26.06.2021 12:27 di Paolo Annunziata   vedi letture

Meno di una settimana all'inizio del mercato dilettanti. Dal 1 luglio si potrà cominciare a comunicare le trattative concluse. Che mercato sarà? Qualcuno lo ha già definito il mercato della chiacchiere, tantissimi già i contatti, ma chiusure zero. Trattative che nascono e muoiono appena vengono sintonizzate da radio mercato. In terra pontina silenzio assoluto. In casa Pro Cisterna si è nel limbo assoluto. La situazione non è per niente florida e il sodalizio pontino potrebbe addirittura saltare. A Terracina qualcosa si muove grazie alla passione di un gruppo di fedelissimi, che ha il Terracina nel cuore. E' chiaro che l'obiettivo non potrà essere quello di un campionato da vertice, questo non convince il tecnico Fabio Gerli abituato a fare altri tipi di campionati. L' Itri calcio ha confermato il giovanissimo tecnico Marco Ardone con il suo progetto Under 23. In casa Vis Sezze il tecnico Flavio Catanzani non è in discussione. Già dopo la rinuncia al mini torneo di Eccellenza, è arrivata la riconferma. Solo in casa Gaeta le idee sono già ben chiare. Due giorni dopo terminato il mini torneo la società ha annunciato l' arrivo di Marco Di Rocco,un profilo da prima scelta. In Promozione? Squadre sempre di meno, allenatori sempre di più. Partiamo dal Nuovo Latina. Al nuovo gruppo non interessa la prima squadra, quindi un titolo che potrebbe sparire. Al momento non ci sono investitori pronti per prendere la prima squadra. Di Claudio Tugliani se nè trovano uno ogni cento anni, e ce li facciamo scappare, questi sono i risultati. Il calcio è una cosa seria. A Sabaudia la trattativa ancora non si è conclusa, anche se il direttore Marco Ricci nella trattativa è sempre stato disponibile, così come scritto nel comunicato stampa, la fine del mese è determinante. Vediamo se Claudio Alunni è un presidente balneare che vuole sfruttare Sabaudia per i mesi estivi. Il titolo dell' Atletico Pontinia dovrebbe andare verso sud, in casa della Solidale Formia, al momento bocche cucite. L' unica che gode ottima saluta è la società Latina Borghi Riuniti.