Eccellenza: Real Monterotondo, Uni Pomezia e Sora, lanciate verso la D.

19.04.2021 16:49 di Paolo Annunziata   vedi letture

Due indizi ( due vittorie) sono già una prima vittoria. Real Monterotondo, Uni Pomezia e Sora confermano subito quello che erano i pronostici della vigilia. E' chiaro ci sono altre tre squadre al comando, e sono Casal Barriera, W3 Roma team e Lupa Frascati, ma quelle che abbiamo nominato hanno qualche cosa in più. Queste squadra hanno confermato quello che di buono avevano fatto all'esordio. Arrivano le prime goleade, esagerata quello del Real Monterotondo contro l' Ottavia che all'esordio aveva vinto, la seconda è quella del Cimini che nè rifila quattro al Civitavecchia. Un Civitavecchia che comunque ha sbagliato due calci di rigore Per il Pomezia due gare due pareggi. Il patron Bizzaglia non sarà sicuramente contento, per il mercato fatto nelle due sessioni. Con l' Academy Ladispoli vera corazzata il pari ci può stare, è chiaro che adesso servono solo le vittorie perchè altrimenti le distanza  dalla vetta si allontana sempre di più. Cerveteri show. Sotto di tre gol in casa contro il Fiumicino al 12' del secondo tempola formazione di Mariani esplode, e alla fina vince per 4 - 3. Ci sarà stato un netto calo atletico per il Fiumicino? La preparazione conta in questo mini torneo. Nel girone B ha fatto notizia ( che abbiamo dato nel pomeriggio di ieri) il furto negli spogliatoi dell' Uni Pomezia, dove non è rimasto neanche uno spillo. Gioia per la vittoria e grande amarezza per questa brutta esperienza subita. Una domenica dove non c'è stata la festa, ma un pomeriggio tutti al Commissariato di Anzio per sporgere denuncia. C' è anche la Lupa Frascati, anche lei al comando della classifica.Anche ieri ad Ariccia in gol Muzzi. Ma il re dei bomber è Christian Massella anche ad Anzio in gol, ed è a quattro nella speciale classifica dei marcatori. Niente da fare per il Gaeta che ieri in pieno recupero è riuscito a pareggiare contro le Falasche Lavinio che stava assaporando una vittoria importante. Due partite un punto per i biancorossi già a cinque punti dalla vetta. Un torneo che non è iniziato sotto una buona stella, scippo a Tor Sapienza, e settimana alle prese con il Covid. Nel girone C Sora a pieno ritmo a punteggio pieno. Un Sora che è stata la regina del mercato in questa sessione che si chiuderà il 27 aprile. Società, squadra e tifoseria impegnate per il ritorno in serie D, i presupposti ci sono tutti. Grande impresa dell' Anagni che dopo la sconfitta all' esordio ha vinto in casa della Luiss. In questo raggruppamento classifica caorta, tre squadre a sei punti e quattro a tre, con il Frascati che ha già riposato, qui sarà una lotta avvincente fino alla fine. Per quanto concerne i giovani di Lega, ieri l' Atletico Lodigiani ha tirato fuori dal cilindro un classe 2004. Si tratta di Paolo Schettini in campo dal primo minuto. E poi si parla di giovani classe 2000.