La ventesima giornata del girone I di Prima Categoria vista dal tecnico Gerardo Bocchino." A Sabaudia possono fare tutti gli scongiuri, il primo posto è in ghiaccio"

12.02.2024 09:40 di Paolo Annunziata   vedi letture

La ventesima giornata ha consentito all' Aurora Sabaudia, di allungare a + 8 sulle dirette inseguitrici. A questo punto del campionato a dieci giornate dal termine potrebbe essere l' allungo decisivo. Uso il condizionale perchè sappiamo bene che nel calcio non c'è mai nulla di scritto. Il Sabaudia sta dimostrando di meritare questa prima posizione in classifica, con avversari molto competitivi.Rallenta il Cisterna Calcio, un punto nelle ultime due partite. Il Boville Ernica pareggia a Sabotino, ho visto la partita perchè con mister Fumagalli mi lega una profonda amicizia. Una partita che ha dimostrato tutto il suo fascino e l' imprevedibilità, di questo girone. una gara che ha visto i ciociari per 50' in vantaggio e con un uomo in più. Improvvisamente è cambiata l' inerzia della partita, un calcio di rigore e un clamoroso infortunio del portiere ciociaro ribaltano il risultato. Cambi azzeccati da parte di mister Fumagalli, la partita torna in parità ( 2 - 2 ) e un super Roma, salva l' Academy Sabotino che comunque ha fatto un secondo tempo molto gagliardo, lottando su ogni pallone senza accusare minimamente l' inferiorità numerica. Per la piazza d' onore sarà lotta fino all' ultima giornata Boville, Cisterna, Torrice e Agora Latina, tutte con le stesse chance. Il secondo posto è utile per un eventuale ripescaggio. In coda detto dell' Academy Sabotino, vivo più che mai, bene la Virtus San Michele, che ha battuto una grande squadra come La Rocca e si porta a + 6 dalla zona rossa. Per il Faiti niente di compromesso non era quella contro il Sabaudia la partita da vincere, quella che pesa è stata la sconfitta della settimana precedente in casa del Pantanello Anagni, La Sgurgola come ho scritto la scorsa settimana mette a segno il primo colpo di coda, sotto di un gol con l' Anagni, in 10' del secondo tempo ribalta il risultato e vince 3 - 1. Torna alla vittoria il Giuliano di Roma, sul Sonnino e si allontana a + 2 sulla salvezza. Oramai le vittorie di questa squadra non fanno più notizia. In conclusione in vetta a parte gli scongiuri che farà il tecnico Gianluca Beltramini il primo posto sembra in ghiaccio, in zona salvezza l' obiettivo per le pontine è quello di staccarsi quanto prima dalla Sgurgola e Accademia Frosinone Ripi, per evitare in coda il play out. 


Altre notizie - Prima Categoria
Altre notizie