Gaeta: Francesco Grasso " Speriamo nel ripescaggio in serie D ".

.
01.06.2020 14:40 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Si è al lavoro in casa del Gaeta. Partiti i lavori di ristrutturazione del " Riciniello". Lavori per 700 mila euro che saranno suddivisi per coprire la parte centrale della tribuna e al rifacimento dell'illuminazione e altri lavori. Soddisfatto il direttore sportivo Francesco Grasso. 

Questi lavori - afferma il direttore Francesco Grasso - rappresentano il primo passo per rendere lo stadio più fruibile. Poi dovesse partire il progetto per un altro stadio ( la cui area è stata individuata in località Bevano) significherà dare ancora più respiro ad un impianto come il Riciniello che vede, d'inverno un ricambio continuo dalle 14 alle 20. Adesso siamo in trepida attesa dei ripescaggi. se è confermata la proposta fatta dalla LND che è quella delle quattro retrocessioni si aprirebbe un palcoscenico importante avendo finito la stagione in seconda posizione. Abbiamo tutte le carte in regola a cominciare dalla trasparenza economica. Se la stagione fosse terminata sono sicuro che saremmo arrivati quanto meno al playoff, giocandoci la serie D agli spareggi. Abbiamo la volontà di portare il Gaeta in palcoscenici migliori, speriamo nel ripescaggio, anche se il tutto verrà fatto nel massimo rispetto del budget. Sarà un duro lavoro, ma ci faremo trovare pronti per il campionato di serie D. Il tecnico Gesmundo? Credo di averlo detto a voi di tuttocalciopontino che il tecnico Francesco Gesmundo da Gaeta non si muove. In un anno e mezzo il mister ha vinto il campionato di Promozione e conquistato un secondo posto da matricola in Eccellenza. Il mercato? Attendiamo prima di sapere il nostro destino e poi in base alla categoria procederemo a fare le scelta giuste".