Priverno - Antonio Palluzzi: Acquisto forzato. Adalberto Marchetti " Sta andando tutto bene, ci faremo valere".

25.08.2020 19:23 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Con il mercato concluso, c'è voluta una trattativa forzata come ci spiega il direttore generale Adalberto Marchetti. 

Dopo la rinuncia da parte del portiere Raul Oliva - dice Adalberto Marchetti - siamo dovuti ritornare sul mercato per questo ruolo. Abbiamo preso dal Pontinia Ivan Cerocchi classe 2001. Permettetemi di ringraziare subito il presidente Miro Malandruccolo per la sua disponibilità. Si è reso subito disponibile per il prestito del ragazzo con il diritto di riscatto per la prossima stagione. Ivan è un portiere giovane di lega, che a Priverno potrà maturare. ha mostrato subito un grande interesse per venire a Priverno. Sono bastati dieci minuti al primo incontro per trovare subito l' impresa. Ringrazio il presidente onorario Virgilio Dell' Unto, persona di calcio e affidabile. Sono sicuro che sarà una Prima Categoria per cuori forti, noi ci vogliamo stare nelle posizioni che contano. La squadra c'è, ma sempre nella massima umiltà. Dobbiamo volare bassi, l'esperienza acquisita in 30 anni mi porta a dire che partite facili non esistono. Diciamo che come primo obiettivo è quello di un posto in Coppa Lazio, poi quello che verrà sarà tutto a nostro favore". 

Non vede l'ora di iniziare Ivan Cerocchi. 

"Quella di Priverno - dice Ivan Cerocchi - è una piazza importante, per un giovane. Ti fa crescere subito. Sto contando i giorni che ci separano dall'inizio della preparazione sotto la guida del preparatore Di Pietro. lavorare al fianco di Orsini sarà importante, è il mio punto di riferimento. Spero di mettere in difficoltà mister Marocco, sarà un duello leale fino alla fine".

Sabato 29 agosto ci sarà il primo raduno per effettuare una serie di test atletici presso lo stadio " San Lorenzo - Antonio D' Annibale.