Ciro Montella " Attendiamo notizie ufficiali su quello che sarà il nostro futuro. Far parte del quinto campionato nazionale, ci rende orgogliosi".

26.02.2021 09:46 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Arriva la voce anche del Centro Sportivo Primavera, è il direttore Ciro Montella a scendere in campo. 

"Sicuramente l'ok arrivato dal CONI - dice Ciro Montella - ci ha fatto molto piacere. Al momento però è un'apertura solo a parole, perchè da quel momento non è arrivata nessuna notizia ufficiale su date e modalità per la ripresa. La cosa che non capisco è perchè, una volta presa la decisione di proseguire non si è andati avanti con l'organizzazione del tutto. D' altronde un protocollo dei dilettanti già esiste con la serie D che sta andando avanti con tante difficoltà. Si era vociferato di proporre lo stesso anche per l' Eccellenza. Comunque stiamo vedendo che anche in serie D partite rinviate in ogni giornata di campionato, però almeno stanno continuando. Insomma attendiamo che arrivino notizie più precise su quello che sarà il nostro destino. Se non si dovesse continuare - rimarca - Ciro Montella - sono d'accordo  sul blocco delle retrocessioni. Questo permetterebbe alle società di iniziare a pianificare la prossima stagione, così tutte potranno riassettare i propri organici, per un campionato ancora più tecnico. Un' altra possibile soluzione secondo me potrebbe essere anche quella di provare a disputare il campionato con un format simile alla Coppa, con partite di andata e ritorno ad eliminazione diretta per andare poi a decretare le promosse in serie D. Comunque visto i tempi ristretti ed il momento così particolare sia giusto bloccare le retrocessioni.L'aspetto più importante è quello delle promozione in D , visto che si sta giocando e c'è quindi da stabilire chi prenederà il posto delle retrocesse. Comunque il Primavera Aprilia è orgoglioso di far parte del quinto campionato nazionale".