Il tecnico Ubaldo Coco " Partita dominata dal Pontinia, soprattutto nella ripresa, parevamo noi l' Anagni".

11.10.2021 10:10 di Paolo Annunziata   vedi letture

Il giorno dopo il tecnico del Pontinia Ubaldo Coco, è ancora inca..... Non gli va giù la sconfitta contro la corazzata Città di Anagni. 

E' vero - dice  il tecnico del Pontinia Ubaldo Coco - sono ancora arrabbiato. Una sconfitta che non mi va giù. E' stata una partita dominata dal Pontinia, soprattutto nella ripresa. Abbiamo fallito due clamorose occasioni da rete. Non ci è stato assegnato un netto calcio di rigore, ancora adesso non lo riesco a capire il perchè. Episodi che che ci vanno contro, mi dispiace perchè i ragazzi non hanno meritato assolutamente questa sconfitta per la prestazione fatta.Abbiamo giocato un buon calcio contro una grande squadra. Ma ieri il Pontinia sembrava l' Anagni e viceversa. Siamo stati molto più forti in ogni reparto, abbiamo giocato veramente alla grande. Sono arrabbiato perchè non abbiamo raccolto nessun punto, però ci fa ben sperare, siamo consapevoli, possiamo e dobbiamo cercare di giocarcela con tutti. Nel massimo rispetto e con un pizzico di fortuna in più. Una sconfitta che grida allo scandalo. Ci dobbiamo mettere subito a lavorare. mercoledì abbiamo il terzo turno di Coppa Italia. Già lo dico adesso farò un massiccio turn over perchè domenica andremo a Ferentino. E' una settimana importante e non vogliamo avere dei rimpianti. . La soddisfazione è stata quella che i ragazzi sono stati accompagnati dai nostri tanti tifosi tra gli applausi. Hanno dato tutto, sono stati spettacolari. Peccato per non aver raccolto punti, ma preferisco questa sconfitta che la vittoria con il Morolo dove abbiamo giocato con sufficiena. Adesso testa al Gaeta per mercoledì in Coppa Italia".