Prima Categoria: Lanuvio Campoleone: 630' senza prendere gol, nè ha presi solo tre. La formazione di Fabio Ciasca ci crede

27.01.2022 19:17 di Paolo Annunziata   vedi letture

Nel calcio c'è un detto che dice il miglior attacco è la difesa. Un vecchio adagio che calza a pennello al Lanuvio Campoleone di Fabio Ciasca. Seconda in classifica nel campionato di Prima Categoria girone G. 22 punti in classifica con una gara da recuperare si trova alle spalle della capolista Cori che di punti nè ha 27 con nessuna gara da recuperare. A comandare questa difesa da record è Diego Cipriani. Lui non segna, ma non fa segnare. 

Siamo molto felici per questo - dice Cipriani - record. Non prendiamo gol da sette partite, in tutti i giorni di Prima c'è solo il Valle Martella che ha lo stesso cammino difensivo. La fase difensiva è un vero impegno per tutti, anche gli attaccanti ci danno una grossa mano nella fase di non possesso. abbiamo un reparto difensivo molto compatto , riusciamo a mantenere la concentrazione per tutti i 90' di gioco. Vogliamo continuare così le tre partite che ( più una di recupero) che mancano alla fine del girone di andata, ci daranno il vero colto di questo Lanuvio. L' obiettivo è quello di arrivare il più alto possibile, stiamo lavorando per questo. Restiamo con i piedi per terra, anche se siamo consapevoli della nostra forza. Credo che alla fine sarà un duello tra noi e il Cori, anche se ci sono altre tre squadre che sono all' altezza della situazione". 

Dice bene il difensore del Lanuvio, visto che le ultime tre partite che restano per terminare il girone di andata sono con il Cecchina, Frascati e Pro Calcio Cori, al termine di questo trittico di partite vedremo cosa potrà dire la squadra di Fabio Ciasca in chiave classifica.