Maurizio Pinti " La domanda più impellente ma quando inizierà la nuova stagione?

12.05.2020 17:35 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Passano i giorni e ancora non si sa la data della riunione da parte della Federcalcio. Da quella dell' otto maggio, che è stata rinviata, silenzio assoluto. 

" E' questo che tutto l'ambiente dilettantistico - dice Maurizio Pinti - non riesce a capire questo silenzio. Perchè la Federazione ancora non si pronuncia?, Proseguire la stagione adesso non ha più senso . Qualsiasi verdetto verrà emanato non potrà accontentare tutti. Il problema di come gestire le classifiche a mio avviso è l'ultimo di cui pensare. La priorità a mio avviso è chiedere quando si potrà ripartire nella prossima stagione. Le risorse economiche a disposizione saranno inferiori, e poi bisognerà capire quante saranno le società che si iscriveranno. Da questa pandemia dobbiamo ricavarne qualcosa, perciò dico che forse sarebbe meglio avere meno squadre professionistiche. Ben venga l' Interregionale così sarebbero più squadre dilettantistiche , con più sgravi fiscali .Così da valorizzare il parco giovani che a un certo punto del loro percorso  sportivo, dopo il settore giovanile e quando finisce la loro età di lega finiscono  e sono costretti a giocare con gli amatori".