Gaeta: Andrea Bellamio " Partita durissima, contro un Anagni che ha dimostrato tutto il suo valore. Mi è piaciuta l' unione di intenti".

19.09.2022 12:19 di Paolo Annunziata   vedi letture

Seconda vittoria consecutiva per il Gaeta griffato Andrea Bellamio. Una vittoria che possiamo considerarla uno scontro diretto, anche se siamo solo alla terza giornata di campionato. 

"E' stata una partita durissima - dice il tecnico Andrea Bellamio - contro un Città di Anagni che ha dimostrato tutto il suo valore. Ma il mio Gaeta non è stato da meno. Grande approccio nel primo tempo, dove c ' è stato annullato un gol e lo abbiamo chiuso in vantaggio. Nella ripresa è arrivato il loro pareggio su calcio d' angolo, battuto in modo magistrale e sono stati bravi a fare gol. Ci abbiamo creduto e con le nostre forze ci siamo riportati in vantaggio. Nell' ultima mezz' ora la partita è cambiata, ci siamo abbassati e loro hanno fatto un buon forcing finale, sfiorando il pareggio, in un paio di cirocstanze. Del Gaeta mi è piaciuto l' unione di intenti e a tratti l' espressione di un buon calcio. Siamo una squadra in crescita, dove abbiamo ancora margini di miglioramento, in attesa del rientro di diversi senatori, per allungare la rosa. Vincenzo Bellante? Giocatore importante, come nè abbiamo altri a partire da Nohman, Vitale, Zonfrilli, Galasso, Di Vito, Altobelli, con altri giocatori importanti, dove la lista è lunga. 

Mister, classifica corta, nessuna squadra a punteggio pieno. 

" A breve i valori verranno fuori, guardare la classifica dopo tre turni di campionato non ha senso. Il gaeta deve solo pensare a partita dopo partita. Siamo ancora indietro sotto le aspettative, dobbiamo solo lavorare e migliorare".