Vis Sezze - Pro Cisterna 1 - 1 Tabellino e cronaca

25.10.2020 17:54 di Paolo Annunziata   Vedi letture

VIS SEZZE - PRO CISTERNA  1 - 1 

Vis Sezze: Caruso, Di Trapano, Lauri, Bucciarelli, Battistini, Consoli, Giannone, Compagno ( 48' st Contarino), Chinaglia, ( 24' st Palluzzi), Onorato, Antonucci, ( 43' st Valente). A disp: Paccariè, Aversa, Di bello, Reginaldi, Cece, Tagliaferri. AlL: Flavio Catanzani

Pro Cisterna: Viscusi, Bencivenga, Di Razza, Bosco, Magni, Formato, Rocchino ( 31' st Finotti), Shahinas, Vanini ( 25' st Veneziani), Scacchetti, Signorelli ( 1' ,st Torri, 37' st De Bellis). A disp: Faiella, Giampaoli, Monti, De Gennaro, Vartoli. All: Marco Ghirotto

Arbitro: Musumeci di Cassino

Marcatori: 25' pt Scacchetti, 38' pt Onorato. 

Termina in parità l'atteso derby pontino tra la Vis Sezze e la Pro Cisterna. Padroni di casa che volevano vendicare l'eliminazione dalla Coppo, ma alla fine è terminato in parità. I primi dieci minuti sono tutti a favore degli ospiti che si rendono pericolosi con Scacchetti, un vero pericolo per la retroguardia rossoblù. L'stremo Caruso ci mette subito una pezza su una rasoiata dell'attaccante ospite. La Vis fa capolino dalle parti di Viscusi. Onorato si mangia mezzo campo e serve Antonucci, cross lievemente alto, pallone che si perde sul fondo. Al 25' è la Pro Cisterna ad andare in gol grazie all'insistenza di Scacchetti che approfitta di una leggerezza difensiva e confeziona un diagonale chirurgico sul quale Caruso non può fare nulla. Passano i minuti e la Vis prende campo, Giannone illumina la scena. Al 38' arriva il gol del solito " Terminator" così lo chiamano i suoi tifosi, si avventa su un pallone appena uscito da una mischia e di piatto buca Viscusi. Nella  ripresa è proprio Viscusi a raccogliere gli applausi della tribuna con un paratone su Lauri. Passano i minuti e la partita si abbassa nei ritmi, nel finale si registra un gol di Diego Palluzzi, ma si alza la bandierina dell'assistente e l'arbitro fischia un fuorigioco che ha lasciato molti dubbi in tribuna. Termina così in parità, un punto che vede la Vis Sezze al comando della classifica, anche eprchè la concorrenza non ha giocato. Adesso il calcio regionale si ferma fino al 24 novembre, poi si vedrà.