Bruno Federico " Questa sessione del 24 gennaio è stata un' ottima soluzione. Importante decisione che approvo".

17.01.2022 11:13 di Paolo Annunziata   vedi letture

E' favorevole il direttore sportivo Bruno Federico per questa nuova sessione di mercato che si aprirà lunedì 24 gennaio e per due setttimane, non una come si paventava. 

Ottima scelta - dice Bruno Federico - è stata una scelta saggia. I giocatori ce nè sono, tanti vorranno cambiare aria, con questi trasferimenti illimitati, i giocatori possono cambiare società come vogliono. Basta unì offerta migliore e subito i giocatori diventano strani, stanno contro voglia. Su questa regola di trasferimenti illimatati non mi trova d' accordo, è assolutamente da rivedere. Credo che sarà un mercato dove assisteremo a numerosi trasgerimenti, anche di giocatori di proma fascia. Soprattutto le società che non hanno una Juniores alle spalle, devono allungare la rosa, visto i giocatori positivi e quelli che non si vogliono vaccinare. Altrimenti si rischia di non arrivare a undici. La scesa in campo? Si parla del 30 gennaio, qualche voce dice che ci sarà un infrasettimanle il 25 gennaio, dico che si rischia tanto. Prevedo una scesa in campo il 6 febbario. Il problema delle gare infrassettimanali sarà un serio problema, al lavoro i giorni di riposo non lì danno più come nel passato. Dobbiamo ricordare che tutti i contagiati dovranno fare una nuova vistita medica che avrà il costo di 100 euro, e non si può fare prima di trenta giorni. La Federazione dice che si può giocare lo stesso, questo però a rischio dei presidenti, chi se la prende questa responsabilità? Ci saranno altre spese, ci saranno sempre più problemi, il giocattolo comincia a diventare molto pesante per tutti i presidenti".