Il tecnico Andrea Furlan " A tre mesi dallo stop ritengo che sia giusto chiuderla qui".

18.01.2021 12:50 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Il tecnico ( Uefa B )  della Pro Calcio Nettuno Andrea Furlan vuole esprimere il suo pensiero sulla situazione attuale del calcio dilettantistico.

" Sono passati tre mesi - dice il tecnico Andrea Furlan - dalla sospensione del campionato. Ritengo sia giusto chiudere qui la stagione. Faccio fatica a comprendere a questo punto la forzatura a finire un campionato compromesso già in partenza. Fare un campionato di solo andata di per sè è già inutile, in quanto totalmente falsato. Questo a dispetto di un campionato regolare, secondo poi mettere in pericolo in primis le famiglia di tutto il movimento, non nè vale veramente la pena. Chiuderla qui e cominciare a programmare la prossima stagione e chi ha interessi economici deve rassegnarsi perchè viene prima la salute e la sicurezza. Lascerei solo uno spazio in sicurezza per i più piccoli con allenamenti individuali  e la possibilità di fare attività motoria per il bene psico - fisico di questi ragazzi che non hanno più sfogo alcuno. Bisogna cominciare a programmare la prossima stagione  e rassegnarsi a mettere in archivio l' attuale".