Latina Borghi Riuniti: Peppe Mancini " E' arrivato il momento giusto, quattro amici per un grande progetto".

28.05.2020 15:25 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Anche per il presidente del Podgora Peppe Mancini è arrivato il grande sogno. Quello di aver riunito i quattro borghi limitrofi sotto una stessa bandiera. 

Latina Borghi riuniti sarà il simbolo del calcio pontino. E' uscita una bella cosa e in pochi giorni, mentre negli anni passati non si arrivava mai a dama. Con Cavaricci c'è una forte amicizia già dai tempi del mitico Borgo Santa Maria. Con Roberto Tomassini ho giocato insieme alle Tufette vincendo un campionato, ed è sempre continuata una grande amicizia e rispetto. Con Roberto Belvisi devo dire che lo conosco da cinque anni ed è una persona splendida, con grande passione per il calcio, dove nessuno gli può contestare nulla. Ha i miei stessi intenti, vediamo il calcio nella stessa direzione. E' arrivato il momento giusto, lo hanno confermato le sole due serate in cio ci siamo incontrati. Tutti questa volta abbiamo condiviso il progetto. I settori giovanili rimarranno nei nostri borghi, parliamo solo di prima squadra e Juniores. Campi principali saranno quelli di Montello e Podgora, in caso di pioggia torrenziale andremo a giocare a Borgo Santa Maria. Le linee guide sono tutte rivolte nella stessa direzione, e tutti gli addetti ai lavori ( direttori sportivi, tecnici e giocatori)  dovranno sapere che non ci saranno dei presidenti da spennare, anche loro dovranno avere la nostra stessa passione. Siamo convinti che uscirà una prima squadra di tutto rispetto, pronta a giocarsela con chiunque. Ci avevano rassicurato l' Eccellenza, ma vogliamo partire dal titolo del Bainsizza, la Promozione. Il passo lo dobbiamo fare come la gamba, Latina Borghi Riuniti dovrà essere il fiore all'occhiello, tutti insieme ce la faremo a riportare una categoria importante nel nostro territorio, questo senza fretta, ma con un passo alla volta. Dopo 25 anni voglio ringraziare tutta la famiglia del Podgora Calcio. Dall'ultimo dei calciatori, ai magazzinieri, gli amici sponsor, dirigenti. Tutte persone che hanno lavorato solo ede esclusivamente per il calcio a Borgo Podgora. Ancora adesso saremo tutti insieme per questo nuovo progetto Latina Borghi Riuniti".