Finale Coppa Italia: Terracina - Uni Pomezia, FINALE 2 - 1 Il TERRACINA alza il trofeo al cielo e porta la Coppa in terra pontina. La festa è bianco celeste

07.02.2024 14:19 di Paolo Annunziata   vedi letture

TERRACINA - UNI POMEZIA   2  -  1  

Terracina: Martinelli, Zambruno, Stella, Pesce, Sossai, Celli, Paglaiaroli, Camara, Fioretti, Carlini, Bellante. A disp: Campagna, Ragozzo, Merluzzi, Fumagalli, Proietti, Petruccelli, Di Ronza, Cano, Curiale. All: Mauro Pernarella

Uni Pomezia: Borghi, Bagaglini, Bordi, Morelli, Ippoliti, Binaco, Delgado, Camara S. Lupi, Piro, Valle. A disp: Sacchetti, Sbordone, Regolanti, Rameski, Paoloni, Pacchairotti, Morbidelli, Crescenzo, Amadio. All: Andrea Casciotti

Arbitro: Gianluca L' Erario di Formia 

Assitenti: Stefano Scarangella di Cassino - Matteo Panella di Ciampino

Marcatori: 5' st  Sekou Camara ( T ) , 21' st Piro ( U P ) , 5' st s Carlini ( T )

In un " Olindo Galli " tutto bianco celeste sono pronte per affrontarsi per alzare la coppa al cielo, Terracina e Uni Pomezia. Miglior undici per il Terracina, il tecnico Mauro Pernarella gioca con il tridente dal fischio d' inizio ( Fioretti, Carlini e Bellante), con Curiale e Cano, pronti a entrare in qualsiasi momento della partita. La coppia di centrali è formata da due giocatori di Latina ( Federico Celli e Fabio Sossai), neanche l' Uni Pomezia scherza, i pometini rispondono già dall' inizio con ( Valle, Piro, Binaco e Lupi). E' veramente la madre di tutte le partite. A livello di tifo il Terracina ha già vinto. Lo spettacolo è assicurato. 

Ore 14,34 la finale di Coppa Italia è iniziata. 

12' pt E' sicuramente il Terracina la squadra che sta facendo vedere qualcosa in più. In casa Uni Pomezia si sta vedendo una squadra che sta sentendo molto la partita a cominciare da Daniele Piro, che sembra spaesato sull' out di sinistra.

Il Terracina ha preso in mano il pallino del gioco, con l' Uni Pomezia pronto a partire in contropiede.

11' pt discesa di Pagliaroli sulla destra, cross per Bellante e grande intervento di Borghi che con grande coraggio va in anticipo e ferma il bomber pronto al tiro al volo. 

20' pt Primo tentativo in avanti per l' Uni Pomezia con un tiro dalla distanza di Binaco, fuori misura.

22' pt calcio di punizione per il Terracina al tiro va Federico Celli, la rasoiata e il pallone sopra la traversa.    

25' pt Partita che si sta addormentando, il manto erboso dell' " Olindo Galli " non aiuta certamente due squadre tecniche come Terracina e Uni Pomezia.

28' pt Federico Celli ( migliore in campo fino a questa parte iniziale di partita) mette un pallone tagliato sotto porta, esce Borghi che con i pugni allontana. Dall' altra parte Martinelli fino a questo momento è spettatore non pagante. 

32' pt Brivido per il Terracina, clamorosa doppia occasione, Piro crossa da sinistra per la testa di Camarà che colpisce il palo, sulla respinta si avventa Lupi che tira di prima intenzione da due passi e manda fuori. 

33' pt Sul ribaltamento di fronte il Terracina reclama un calcio di rigore per un fallo di mano di Bagaglini ( fuori area) l 'arbitro fa continuare. 

38' pr Carlini ci prova dalla distanza , ma Borghi è in giornata, difficile fargli gol. 

In questo finale di primo tempo la partita ha rialzato i ritmi, punizione calciata da Fioretti, palla alta. Arriva il primo giallo della finale lo prende, Lupi.  

43' pt per la prima volta viene chiamato in causa l' estremo difensore Martinelli ( figlio d' arte), tiro insidioso di Morelli, martinelli blocca in tuffo, grande gesto tecnico, da vero portiere. 

44' pt in parità anche i cartellini gialli, ammonito Fioretti. Ore 15,23 termina il primo tempo. 0  -  0. 

In caso di parità si va ai tempi supplementari e poi i calci di rigore. 

Ore 15,35 è iniziato il secondo tempo. 

Gooool sblocca la finale un gol di Camara, Terracina in vantaggio. 1 - 0. Un grande gol, Camara intercetta palla sulla tre quarti e dal limite dell' area di rigore manda il pallone all' angolino della destar di Borghi che non ha potuto fare altro di guardare il pallone entrare in rete. E' una vera bolgia all' " Olindo Galli". 

Sotto di un gol, il tecnico dell' Unipomezia fa due cambi, fuori Valle e Delgado, dentro Rainceski e Morbidelli. Mauro Pernarella non tocca nulla. 

Goool al 21' st arriva il gol del pari, la firma è quella di Daniele Piro, un vero gol da cineteca, botta al volo dal limite e pallone che va in rete sugli sviluppi di calcio d' angolo. 

Cambio Terracina, fuori Fioretti dentro l' altra bocca di fuoco, Curiale. 

Si fa male Camarà dell' Uni Pomezia ed è costretto a uscire, entra Regolanti. Ammonito un nervoso Piro. Altro cambio in casa Uni Pomezia, fuori Binaco, dentro Pacchiarotti. 

ore 16,31 inizia il primo tempo supplementare. 6' pts per il Terracina esce Pagliaroli, entra Proietti. 

Palla gol per il Terracina, Proietti al primo pallone toccato, sfiora il gol, dal dischetto destro di prima intenzione, palla alta. 

Ore 16,47 finito il primo tempo supplementare, il tempo di andare alle borracce e si riparte subito. 

Ore 16,50 inizia il secondo tempo supplementare. 

Goooool Terracina in vantaggio, il gol è di Massimiliano Carlini esplode l' " Olindo Galli " di fede bianco celeste. Assist di Camara, per Carlini, che con un perfido diagonale, trafigge Borghi, giocata da categorie superiori.  

 E' FINITA. Il Terracina alza la Coppa al cielo e la porta in terra pontina. 


Altre notizie - Eccellenza
Altre notizie