Carlo Baylon " Tutti ci dobbiamo togliere qualcosa, ma le società dovranno essere puntuali nei rimborsi".

13.05.2020 15:53 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Continua il nostro giro di opinioni soprattutto per quei giocatori catalogati di prima fascia e che viaggiano a rimborsi più altri rispetto alla media, parlando sempre dei massimi campionati regionali. Questo il pensiero del capitano della Pro Cisterna, Carlo Baylon, a cominciare secondo lui il problema delle classifiche. 

" Dovrebbero essere premiate le prime classificate di tutti i raggruppamenti e le categorie. Quindi una promozione e nessuna retrocessione. Sicuramente ci saranno tante caselle da riempire, e si deve andare a scendere. Con 27 punti a disposizione poteva succedere di tutto, con classifiche che potevano essere tutte stravolte, visto il grande equilibrio. Con due vittorie di fila ti potevi piazzare in terza posizione. Per quanto concerne il problema rimborsi spesa. Tutti ci dobbiamo togliere qualcosa. Rimane sempre una questione di budget, ci saranno società che vorranno vincere il campionato con un budget adatto per questo obiettivo. Tutti noi ci dobbiamo togliere qualcosa, ma le società dovranno essere puntuali nei rimborsi. Il problema è sotto gli occhi tutti, ci sarà un calo generale in tutti i sensi. Qui sta passando un' altra settimana e ancora non arrivano decisioni, penso che la stagione sia terminata, ma lo dicessero. Aspettiamo il via libera, così non ci sarà più nulla da temere. L' unica cosa che non mi piace è che ci sono diverse persone preposte che dovrebbero prendere decisioni in tutti gli ambiti ma nessuno se nè assume le responsabilità, aggiungendo altra confusione".