Eccellenza: Pomezia ultimo in classifica, Uni Pomezia stellare, Crolla la W3 Roma Team

03.05.2021 09:03 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Per le solite sorprese a livello di risultati, la quinta giornata verrà ricordata per forti contestazioni alla classe arbitrale, La protesta più accesa arriva da Cerveteri. Con una nota stampa con tanto di immagini filmate è stata mandata al Palazzo. A scatenare l' ira e le polemiche è l'arbitraggio molto contestato del signor Orlandi di Siracusa reo di aver annullato un gol regolare a Di Mario come confermano le immagini. E così è passata in secondo piano l'impresa dell' Ottavia ( prima del fischio ultima in classifica) contro il Pomezia, vittoria per due a zero. La formazione di Gagliarducci è ultima in classifica. In cinque gare due pareggi e tre sconfitte. Veramente incredibile, per una squadra che doveva ammazzare questo mini torneo. Un vero fallimento, non ci sono appelli.Il Boreale lascia due punti a Fiumicino. I ragazzi di mister Franceschini stavano già assaporando i tre punti che l'avrebbero portata a due punti dalla vetta, visto il riposo della capolista Real Monterotondo. Al 95' è arrivato il gol del pari da parte degli aeroportuali Nel girone l' Uni Pomezia non fa sconti a nessuno. Sotto di un gol contro il Primavera Aprilia, travolgono la band di Massimo Bindi con un secco 5 - 1. Con una partita da recuperare con il Gaeta, mantiene sempre la prima posizione avendo già riposato. Dopo il kappaò di Gaeta la Lupa Frascati grazie ai gol della premiata ditta dei fratelli  Muzzi. Figli d'arte papà Roberto di gol nè ha segnati tanti. Ramon e Nicholas sono il valore aggiunto di questa squadra. Il Gaeta si è smarrito a Roma, sul campo del Campus Eur. Un Gaeta decimato tra squalifiche e Covid, non è riuscito a reggere l'urto dei romani. Anzio esagerato, sette gol in casa dell' Indomita Pomezia . La squadra di Mario Guida non conosce il segno X. Tre vittorie e due sconfitte questo il cammino dei neroniani, con l'ex Pro Cisterna Bencivenga protagonista. Nel girone C La W3 Roma Team in una botta sola perde il primato e l'imbattibilità. La perde sul campo dell' ex fanalino di coda Atletico Vescovio. In vantaggio per uno a zero avranno pensato che era fatto, invece il finale dice 3 - 1 per i padroni di casa. Sorprese che solo il calcio sa regalare. Il Sora con una partita da recuperare ritrovano la vetta dopo il blitz di Paliano Il Città di Anagni salta un'altra partita. Momento non facile, la squadra è in quarantena. . La società ha dichiarato il silenzio stampa senza specificarne il motivo. In questo girone si devono recuperare ben tre partite. Quindi ci saranno partite che si dovranno giocare di mercoledì. Oppure si dovrà sospendere il mini torneo per dare modo di cristallizzare le classifiche.