Eccellenza: Pomezia addio sogni di gloria. Urlo Gaeta, tre schiaffi al Frascati. Girone C Bagarre cinque squadre nel giro di un punto.

29.04.2021 09:22 di Paolo Annunziata   vedi letture

E' stata una quarta giornata che nel girone ha emesso la prima sentenza. Real Monterotondo Scalo la serie D è tua. Pomezia addio sogni di gloria. Due sconfitte e due pareggi questo il cammino della corazzata messa su dal patron Bizzaglia dove nessuno gli può recriminare nulla. Ieri la sconfitta che l'ex fanalino di coda Fiumicino ed ecco che la maglia nera del raggruppamento è per la formazione di mister Gagliarducci.Per la capolista sono cinque i punti di vantaggio sulla Boreale. 18 gol fatti ( una vera schiacciasassi ) e 4 presi. Numeri che non possono che portare la formazione del tecnico Gregori in serie D. Delusione anche l' Academy Ladispoli che è riuscita a perdere anche a Civitavecchia alla sua prima vittoria. La sua presidentessa prima dell'inizio del torneo aveva sbandierato che questa squadra sarebbe andata in serie D. Se le società non hanno i soldi, non devono fare questo campionato. Signora, il calcio è un' altra cosa, ritorni nei ranghi a faccia un bel mea culpa. Nel Girone è stato il pomeriggio del Gaeta. L'urlo della squadra, al triplice fischio ci sta tutti. Siamo contenti per tutta la dirigenza in particolare per il direttore sportivo Francesco Grasso, che è riuscito a tenere ben ovattata la squadra, nonostante i numerosi problemi ( Covid) oramai alle spalle. Sempre al " Riciniello " dovrà recuperare la gara con l' Unipomezia, se arriva un'altra prestazione come quella di ieri, il torneo è ancora tutto da giocare. Il Primavera Aprilia è caduta proprio sul più bello. Doveva essere la giornata del definitivo rilancio è invece ha perso in casa con un mai domo Falasche Lavinio era in classifica con un solo punticino. Forse più di qualcuno aveva messo già i tre punti ancora prima di giocare, ma il calcio è bello perchè non c'è mai nulla di scritto. Una partita che servirà da lezione alla band di Massimo Bindi. Vittoria in rimonta per l' Uni Pomezia in casa dell' Astrea, che si riprende la vetta con una partita da recuperare in condominio con la Lupa Frascati. Ritorna alla vittoria l' Anzio Calcio, una vittoria dedicata da tutti al loro tecnico Mario Guida per la scomparsa del papà. Nel girone l' impressione è che ci sarà da divertirsi fino al 2 giugno. Cinque squadre nel giro di un punto. Guida il raggruppamento la W3 Roma Team. Società che sta dando una lezione di programmazione nel calcio. Tre anni fa erano in Prima Categoria, complimenti. Ieri nello scontro diretto pareggio con il Casal Barriera. Per la verità non si è giocato il derby tra Sora e Anagni, una vittoria dell' Anagni porterebbe ad accorciare ancora di più la classifica. W3 Roma Team al comando con otto punti, a quota sette troviamo Sora, Casal Barriera, Tivoli e Atletico Lodigiani, nè vedremo veramente della belle. Domenica si scende in campo per la quinta giornata, si comincia a fare sul serio.