S.S. Pietro e Paolo, il tecnico Gerardo Bocchino " Dopo un calcio di rigore inesistente, siamo stati bravi a reagire subito riportando la gara in parità".

27.11.2023 11:53 di Paolo Annunziata   vedi letture

Muova la classifica come sempre il S.S. Pietro e Paolo griffato Gerardo Bocchino, che sta facendo un signor campionato. Alla fine è partità sull' ostico campo della Setina. 

" E' stata una partita dove tutte e due le squadre - afferma il tecnico di Latina Gerardo Bocchino - hanno tentato di vincerla. La Setina voleva cancellare la sbornia di reti prese a Boville Ernica, volevano giustamente cancellare quella sconfitta dove in precedenza avevano battuto il Torrice. Noi l' abbiamo affrontati a viso aperto ribattendo colpo su colpo. Nel primo tempo l' equilibrio si è spezzato al 26' su un calcio di rigore inesistente. Siamo stati bravi a reagire subito e rimetterla in parità, creando altre due occasioni per ribaltarla. Nella ripresa la Setina è scesa in campo con tre attaccanti centrali, cercando di sfruttare la loro fisicità. Noi abbiamo retto bene soffrendo quando c' era da soffrire. L' unico rammarico è che abbiamo avuto altre due clamorose occasioni  che non siamo riusciti a finalizzare. Quando in trasferta costruisci 5 / 6 occasioni e fare un solo gol, è troppo poco per vincere. Comunque è un risultato sicuramente positivo, che conferma le nostre capacità in trasferta di recuperare l' iniziale svantaggio, vedi ( Academy Sabotino, Virtus Faiti e La Setina). In conclusione - dice Gerardo Bocchino, faccio i complimenti e un forte in bocca al lupo ai fratelli Ciotti che ho rivisto con piacere per il proseguo della stagione". 


Altre notizie - Prima Categoria
Altre notizie