Ubaldo Stefanini " Siamo penalizzati visto che dobbiamo scendere in campo il 13 Febbraio. La Coppa Italia? E' un obiettivo".

21.01.2022 12:40 di Paolo Annunziata   vedi letture

Con l' arrivo del tecnico Ubaldo Stefanini è una SPQV Velletri trasformata, nella mentalità e nella voglia di darci sotto. Il tecnico di Roccagorga anche fuori provincia sta dimostrando tutta la sua bravura, con il direttore Tempestilli e il presidente Mauro Tetti, suoi primi estimatori. 

" Questo mi fa tanto - dice Ubaldo Stefanini - piacere. Avere la stima di due grandi personaggi di calcio, è uno stimolo per continuare a fare sempre meglio. Con questa lunga sosta visto che dobbiamo ritornare in campo il 13 febbraio ci penalizza tanto rispetto alle squadre che giocheranno il 26 e il 30 gennaio. Quando si ripartirà tutti insieme loro fisicamente staranno sicuramente meglio. Dovrò ricambiare la formula degli allenamenti. Con il Direttore Tecnico Tempestilli, il presidente Mauro Tetti e il diesse Frasca stiamo vedendo qualche svincolato o andremo alla nuova sessione di mercato quella del 24 gennaio che al momento non è stata ancora ufficializzato. Qualche rinforzo serve ancora, anche perchè abbiamo la Coppa Italia, il presidente una delle prime cose che mi ha chiesto è di arrivare lontano in questa competizione, quindi una Coppa Italia che diventa un obiettivo importante. Ci aspetta un mese di febbraio e marzo ricco di partite, per questo la rosa deve essere allungata. Ringrazio il tecnico della Juniores Veroni e tutti quei ragazzi che settimanalmente salgono in prima squadra. Nonostante il primato in classifica, il tecnico Veroni non si tira mai indietro, c'è una splendida collaborazione. Alla ripresa giocheremo a Nettuno, non vi devo spiegare la forza di questa squadra, e del suo allenatore Aldo Panicci, uno che se n' è intende di queste categorie, visto che le ha vinte. Una squadra strutturata per il salto in Eccellenza, andremo a giocare la nostra partita senza nessun timore. Sono veramente soddisfatto, quella di Velletri è una piazza che merita più soddisfazioni possibili, e noi daremo il massimo per portare questa piazza ai suoi livelli". 

Foto Francesco Mennella