Filippo Di Marco " Credo che il campionato partirà dopo Pasqua. In questo periodo rispettiamo il decreto Governativo".

11.03.2020 14:29 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Lui è uno che nella vita ha sempre pensato positivo. Lo vuole essere anche per quanto concerne i campionati di calcio. Lui è il direttore sportivo del Cori, Filippo Di Marco. " Voglio pensare - dice Filippo Di Marco - positivo. Il mio sentore è quello che i campionati partiranno dopo le festività della Pasqua. Queste due settimane saranno quelle determinanti, per il futuro della nostra bella Italia. Come Cori Monilepini già dalla scorsa settimana abbiamo sospeso tutte le attività, anche perchè c'è stata un'ordinanza da parte dell'Amministrazione Comunale. A Cori si sono registrati tre casi positivi, quindi non scherziamo. Ai ragazzi è stato dato un programma personale, che stanno portando in pratica anche da casa. Fino a quando non ci sarà l'ufficialità della ripresa del campionato, di allenamenti non se nè parla. Se la stagione verrà annullata faranno fede la classifiche attuali. In Seconda non ci saranno retrocessioni, e saliranno in Prima Categoria le prime tre classificate, con una speranza per la quarta se farà domanda di ripescaggio insieme alla terza classificata. Il problema sarà per l'Eccellenza la Promozione e perchè no la Prima Categoria, qui si dovranno giocare tre partite a settimana, soprattutto sui due massimi campionati regionali, visto i playoff e playout. Se verrà tutto annullato sarà una beffa per tutti, per il Cori Montilepini ripartire dalla Seconda Categoria sarebbe veramente deleterio, questa è l'ipotesi peggiore. Non penso che si arrivi a questa soluzione, non voglio neanche pensarlo. Comportiamoci bene in queste due settimane, rispettiamo questo decreto Governativo. Tutti insieme facciamo questo grande sacrifico, per il bene della nostra bella Italia".