C'è grande attesa per ciò che accadrà dall' Eccellenza a scendere. Riduzione dei gironi?

25.05.2020 11:14 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Dopo che i vertici della FIGC hanno definito la formula per la serie D dove hanno avallato la promozione per le capolista con ben quattro retrocessioni di ciascun girone in Eccellenza. Resta grande attesa per ciò che accadrà dall' Eccellenza in giù. Come abbiamo già scritto il nodo da sciogliere riguarda sicuramente quello delle retrocessioni, dove dovrebbero ( condizionale d'obbligo essere ben tre). C'è un' intesa di massima infatti sul semaforo verde verso la categoria superiore per le prime della classe, ma c'è una enorme divergenza di opinioni in merito ai bassifondi della classifica. Se saranno confermate le tre retrocessioni, anche qui via alle battaglie legali, come stiamo vedendo in serie D. A meno di clamorosi cambi di rotta Insieme Ausonia W3 Roma Team, Montenero, Doganella possono mettere in frigo lo spumante. Chi è in vetta sembra ormai certo di poter festeggiare il verdetto  che arriverà il 5 giugno. Una cosa è certa gli scontenti non mancheranno, probabilmente anche tra i club che erano in zona play off. Come ha detto il presidente Cosimo Sibilia e sulla stessa linea di pensiero il presidente del Comitato Regionale Melchiorre Zarelli, sarà quello di scontentare meno società possibile. Nonostante quello che deciderà il direttivo, i presidenti dei Comitati Ragionali hanno il potere di decidere le meglio soluzioni per il calcio della loro regione. Anche se crediamo non ci siano dei grossi stravolgimenti. Tutti accetteranno le decisioni in modo sereno? Qualche dubbio rimane. Visto la crisi che ci sarà per quanto concerne le iscrizioni, voci di corridoio dicono che non ci saranno tanti ripescaggi o doppi salti di categoria. ma verranno eliminati dei giorni. Questa ci sembra un' ottima idea. Solo così il livello tecnico si potrà alzare.