Virtus S.S. Michele e Donato. Il tecnico Pino Tosti tra campionato e Coppa Lazio. " Adesso il pensiero è per la gara di oggi con il Priverno".

24.11.2021 08:10 di Paolo Annunziata   vedi letture

Immediato riscatto della Virtus San Michele e Donato dopo la sconfitta in casa della Virtus Mole. Una vittoria squillante contro la Polisportiva Canarini, squadra di prima fascia. Un 4- 2 dove il risultato è sempre stato in mano alla formazione di casa.

" Peccato per quella sconfitta - dice il tecnico Pino Tosti - che grida ancora vendetta. Già il pareggio ci sarebbe stato stretto, ma questo è il calcio. Dopo quella bugiarda sconfitta alla ripresa siamo partiti con una bella chiacchierata all' interno dello spogliatoio e ho avuto gli effetti sperati. Insieme al mio secondo Iavarone sono quasi due mesi che siamo qui dopo due anni per motivi di lavoro fuori dai giochi. Ringrazio il Direttore Sportivo Alessandro Di Prospero , c'è subito stata una fattiva collaborazione. Domenica con il Canarini ho rivisto il vero San Michele, Per tre quarti di partita siamo stati superiori, è una vittoria meritata. Ma adesso è arrivato il momento di pensare alla Coppa Lazio, dove tutti noi ci teniamo a cominciare dal nostro presidente Francesco Parente. Giochiamo la gara di andata in casa oggi ( ore 14.30) contro il Priverno - Palluzzi. Per poi giocare la gara di ritorno in casa loro. Questa è una manifestazione che se superi quattro turni ti trovi in finale, quindi già lo posso dire niente turno - over. Giocherà la migliore formazione. E' importante non prendere gol. Poi da giovedì il pensiero andrà alla trasferta di Tor de Cenci, altra squadra di ottimo valore".

La Virtus San Michele e Donato sarà presente sul mercato di dicembre?

" Ci siamo riunti ieri sera e abbiamo fatto il punto della situazione, siamo arrivati alla conclusione che ci saranno tre ritocchi per rimanere competitivi fino alla fine. Non ci nascondiamo, l'obiettivo lo teniamo tutti presente".