Il tecnico Vittorio Ciriello " Questa nuova norma era essenziale per la categoria? ".

10.11.2022 13:38 di Paolo Annunziata   vedi letture

Questa nuova norma che permette agli allenatori di essere tesserati per due società se esonerati prima del 30 novembre fa già discutere. Questo è il pensiero del tecnico Vittorio Ciriello. 

" Vorrei sottolineare - dice il tecnico Uefa A Vittorio Ciriello - agli amici colleghi che quando festeggiavano per il cambio della norma che permetteva agli allenatori di essere tesserati nell' arco dell' anno per due società per quelli esonerati prima del 30 novembre, andava valutato un passaggio. In questo modo vanno a lavorare sempre gli stessi, anche da ultimi in classifica. Gli allenatori abilitati sono in proporzione TRENTA volte maggiori delle società. Questo va a discapito degli altri allenatori che non hanno la possibilità di dimostrare il proprio valore. Tengo a sottolineare che questa è una considerazione che non riguarda il sottoscritto, perchè per mia scelta ho sempre allenato nei professionisti, ma riguarda tanti colleghi che operano nei dilettanti. Con questa nuova norma verranno penalizzati ancora di più. Con l' occasione pertanto auguro una discussione dentro il movimento. Questa norma - conclude Vittorio Ciriello era veramente essenziale?