Alla vigilia del match Am. Hermada e Atl. Pontinia si sono ritrovate a cena

17.03.2018 10:26 di Paolo Annunziata   vedi letture

Una bella pagina arriva dall'ultimo dei campionati federali. L'hanno scritta gli Amatori Hermada e l' Atletico Pontinia. I massimi esponenti delle due società si sono ritrovate ieri sera a cena, ospiti dell' Harmada. " All'andata tiene a precisare il presidente - Daniele Sacchetti - noi siamo stati ospiti a Pontinia. Quindi non abbiamo fatto nulla di straordinario. Con i fratelli Roscioli c'è sempre stata una grande amicizia, questo è il nostro calcio. E' chiaro che poi c'è l'aspetto tecnico, dove ognuno vuole vincere, ma l'amicizia, il rispetto e le regole devono essere sempre al primo posto. Che gara sarà? Per noi difficilissima, i numeri dell'Atletico Pontinia lì conoscete tutti. Sono una super squadra, con questo organico possono fare bene anche in categoria superiore. Per l'Hermada servirà la partita perfetta, l'episodio farà la differenza. Nella gara di andata, l'episodio a favore e ben sfruttato fu dell'Atletico Pontinia, speriamo che oggi sia dalla nostra parte". Quindi tra i due sodalizi c'è una grande amicizia. " Certo che si - replica il patron Alberto Roscioli - ho consciuto Daniele Sacchetti e devo dire che è una persona difficile da trovare in tutte le categorie. Al suo invito abbiamo detto subito di si. Per noi questo è un tes importante, che vogliamo superare, è chiaro che se non si può vincere non si deve neanche perdere. I ragazzi hanno come sempre lavorato bene, non ci volgiamo fermare". Adesso la parola aspetta soltanto al campo, è sempre lui quello che da il verdetto ineccepibile.